Articoli

NUOVI LAVORI

 

wecanjob.it, un innovativo portale di orientamento professionale

In una società che cambia rapidamente, orientarsi nel mondo del lavoro è sempre più difficile.
Per questo Nuovi Lavori ha contribuito alla nascita di wecanjob.it, un innovativo portale di orientamento professionale.
Wecanjob consente libero accesso ad informazioni fruibili, complete, dinamiche sulla domanda di professionalità oggi espressa dal mondo del lavoro.
Wecanjob è stato pensato per facilitare gli studenti nella ricerca del proprio percorso formativo e i genitori, parenti ed amici nella comprensione del costante mutamento degli scenari lavorativi.
Il portale si rivolge anche agli insegnanti ed in particolare a quelli che accompagnano l’orientamento degli alunni.
Wecanjob è utile anche a chi è in cerca di nuove opportunità di impiego o di carriera.
Wecanjob non è solo una vetrina di mestieri e professioni. Testimonianze dal mondo del lavoro e interazione con la redazione di esperti arricchiscono l’esperienza di navigazione, per fornire informazioni chiare ed aggiornate, espresse in un linguaggio semplice.
Il Comitato scientifico, presieduto da Giuseppe De Rita, ci aiuta ad assicurare la corretta interpretazione delle tendenze dal mondo del lavoro, dandone evidenza quale ulteriore strumento di valutazione per le scelte, di ragazzi ed adulti.
wecanjob: Esplora le tendenze! Scegli il tuo percorso! Realizza il tuo futuro!
Vai al sito www.wecanjob.it

ARTICOLO NOVANTANOVE

“Educare alla sostenibilità per uno sviluppo che guarda al futuro” Le iniziative per l’anno scolastico 2015-2016

I temi dell’educazione allo sviluppo, alla sostenibilità ed all’equità hanno assunto nell’anno dell’EXPO e dell’Enciclica “Laudato sì” ulteriore evidenza e sono al centro delle iniziative che Articolo Novantanove ed ANP, in sintonia con l’ISTAT, rivolgono al mondo della scuola.
Esse sono parte del più ampio disegno “Educare alla sostenibilità per uno sviluppo che guarda al futuro” il quale ha avuto il patrocino del Ministero dell’Ambiente e di Regione Emilia Romagna, Regione Lazio, Unioncamere, ISFOL, Fondazione CON IL SUD, AICA.
Nell’anno scolastico 2015-2016 si terranno:
* 5ª edizione del Concorso nazionale a premi “Lo Sviluppo locale che vorrei: equo e sostenibile” rivolto agli studenti delle classi del terzo e quarto anno di tutti gli Istituti secondari di secondo grado del territorio nazionale e li vedrà impegnati nella predisposizione di un Progetto di attività produttiva volto allo sviluppo del proprio territorio.
Modalità, scadenze, premi sono nel Bando pubblicato su www.losviluppolocalechevorrei.it
* Corso sperimentale, nelle regioni Emilia-Romagna e Lazio, per docenti e dirigenti degli Istituti secondari di secondo grado su “L’educazione allo sviluppo sostenibile”.
La Premessa del Corso, il Programma, la Domanda di iscrizione si trovano su questo sito.

Concorso nazionale per studenti classi 3° e 4° anno di Istituti scolastici di secondo grado 5° edizione “Lo Sviluppo locale che vorrei: equo e sostenibile”

 

Concorso nazionale per studenti classi 3° e 4° anno di Istituti scolastici di secondo grado

       5° edizione “Lo Sviluppo locale che vorrei: equo e sostenibile”

 

 

       www.losviluppolocalechevorrei.it

 
 
 

Sottocategorie